Mangiare pane e noci: ecco cosa succede al nostro corpo

Le noci corrispondono quasi normalmente alla tradizionali categorie di frutta secca, e spesso l’intero gruppo viene  chiamato in questo modo, anche se la vera noce è una cosa a parte, e costituisce sicuramente una delle varianti più conosciute anche esteticamente. Ciò che viene chiamata noce, ossia la parte commestibile, è costituito da una drupa, ossia la parte “polposa” del frutto dell’albero omonimo, per anni si è semplicemente compreso che le noci “fanno bene” ma solo in tempi relativamente recenti l’apporto nutrizionale è stato effettivamente valutato in maniera intera. Per molto tempo elementi alimentari e combinazioni apparentemente basilari ma allo stesso tempo “rustici” come pane e noci hanno costituito un pasto o comunque una parte rilevante della nostra dieta, in ambito mediterraneo, dove mangiare pane e noci ha costituito a lungo la normalità.

Ma oggi molti di questi cibi e pietanze varie sono soggette ad una rivalutazione, e sono spesso reintegrate con curiosità anche nei contesti nutrizionali definiti, come ad esempio quelli di natura agonistica e sportiva.

Il connubio pane e noci fa bene? Costituisce un alimento adatto al consumo costante, cosa accade al nostro corpo quando ne facciamo uso?

Mangiare pane e noci: ecco cosa succede al nostro corpo

Mangiare pane e noci

Come molti altri elementi che hanno costituito la “dieta povera” anche pane e noci sono stati soggetti ad una rivalutazione, come avvenuto per esempio per i legumi. Pane e noci costituisce uno snack vero e proprio consumato anche dai nostri nonni e bisnonni in quanto presenta una capacità saziante di livello e la capacità di generare un effettivo senso saziante.

Pane e noci è un connubio che fa bene ed è sorprendentemente ricco: ricci acidi grassi “buoni” come gli Omega 3 e 6 , che sono molto efficaci per il ripristino e la corretta sostituzione cellulare ma anche per rendere più importante ed efficiente il sistema immunitario.

Costituiscono pane e noci (ma anche pane con le noci, magari da farcire con qualcos altro, oggi molti producono questa tipologia di prodotto da forno, ance se è bene verificare sempre la presenza di eventuali agenti conservanti sull’etichetta) un alimento utile anche in fase energetica, e per migliorare le prestazioni nutrizionali, essendo fonte di  calcio, potassio, magnesio,  fosforo oltre he di varie vitamine come B1, B2 e C.

Bisogna solo attenzionare le quantità, le noci sono estremamente caloriche, circa 600 calorie per 100 grammi di prodotto quindi è bene non eccedere con le porzioni magari legando il tutto ad un frutto così da aumentare il senso di appagamento della fame.