Home » Al via in primavera le Sagre di Puglia

Al via in primavera le Sagre di Puglia

Con l’arrivo della primavera partono anche le Sagre di Puglia, eventi imperdibili che allietano cittadini e turisti e creano un clima piacevole tra divertimento e buon cibo. Nel mese di marzo, in occasione della Festa di San Giuseppe e quindi anche della Festa del Papà, è d’uso celebrare questa ricorrenza con le tipiche zeppole fritte o al forno. Il 19 marzo a Lecce e a Lizzano distribuisce pasta e ceci, mentre a Cutrofiano si tiene la Sagra della Zeppola, una delle Sagre di Puglia più celebri.

A Maglie il 28 marzo si tiene la Fiera dei Campanelli, mentre a Cellino San Marco il 31 marzo è il giorno della Festa de Li tè tè, creazioni di carta tipiche del luogo. A Santa Cesarea Terme si tiene la Sagra della Cuddrura, un dolce tipico pasquale, mentre ad Aprile si celebra la Sagra dei Tarallucci e Vino ad Alberobello, a Corato la Sagra del Calzone e a Faeto la Sagra dell’Agnello.

Sagre di Puglia in onore della Madonna

A Vieste per la Festa di San Giorgio si celebra la Sagra della Frittata e il Palio a cavallo sulla spiaggia, mentre a Turi il 25 aprile c’è la Festa del Passa Passa. A maggio a Volturino, in provincia di Foggia, c’è la festa di Maria Santissima della Serritella con carri agricoli adornati per illustrare la vita della Madonna.

Durante le feste di Maggio dedicate alla Madonna il folclore regna sovrano: a Biccari il 10 e l’11 maggio si tiene Viviamo il centro storico, un percorso storico-gastronomico, il 13 maggio a Castro, in provincia di Lecce c’è la Sagra del Pesce, mentre a Cellino San Marco si celebra la Festa di Primavera con madonnari ed aquiloni. Tra le Sagre di Puglia più note vi è anche quella del Panzerotto che si celebra a Monopoli, il 20 ed il 21 maggio, e la Fiera delle Ciliegie a Leverano e la Sagra del Pesce Fritto a Castro attraggono anch’esse turisti da ogni dove. A maggio a Porto Cesareo ricorre anche la “Sagra de lu Pesce” e Candela in provincia di Foggia la Sagra dell’Asparago.