Home » Restyling di Bari, saranno realizzati di 13 campi gioco e sport

Restyling di Bari, saranno realizzati di 13 campi gioco e sport

Partirà presto il restyling di Bari, verranno infatti realizzati tredici campi dedicati al gioco e allo sport per qualsiasi età attraverso tutta la città. Le opera saranno realizzate grazie ai fondi nazionali per il credito sportivo che sono appena arrivati nelle casse cittadine: si tratta di ben 2 milioni di euro che serviranno proprio per il restyling di Bari.

L’obiettivo è quello di realizzare nuove aree o ristrutturare campi preesistenti dedicati ad attività ludiche di ogni tipo: ad esempio, nel quartiere Sant’Anna, in via Conenna, d’ora in poi chiunque potrà usufruire di un campo da basket regolamentare, mentre sotto il ponte Adriatico del rione Libertà sorgerà una pista completa dove gli appassionati di skateboeard potranno divertirsi in totale libertà. In tutta la città, nelle piazze e nelle strade sorgeranno tavole di dama, scacchi, backgammon e perfino campi da calcio e tanto altro.

Euforia e grandi apprezzamenti per il restyling di Bari

Nelle opere riguardanti il restyling di Bari è compresa anche una pista di pattinaggio a San Girolamo, nella pineta San Francesco, per adeguarla alla pratica dell’hockey su pattini con segnatura delle aree. L’area sarà messa in sicurezza con gradoni e spalti e saranno realizzati spazi dedicati all’attrezzatura specifica. E’ prevista anche la realizzazione di un campo di calcio in erba sintetica al San Paolo, viale delle Regioni, mentre nel parco Giovanni Paolo II verrà costruita una struttura con canestro professionale per poter giocare a basket e ai tiri.

Saranno realizzati tavoli con scacchiere incise su pietre e ping pong nei giardini della chiesa russa, nel parco degli Aquiloni di Picone e in piazza Diaz, campi da pallavolo a Japigia, nella scuola Verga, e in via Minervino a Palese. Un’area giochi dedicata interamente ai bambini di fasce d’età più basse con la presenza di altalene, scivoli, dondoli sarà invece realizzata a Catino. L’inizio dei lavori è previsto per il prossimo autunno.