Home » Daily Mail elogia la Puglia, Salento più bello della Toscana

Daily Mail elogia la Puglia, Salento più bello della Toscana

Il Daily Mail elogia la Puglia grazie all’esaltante viaggio fatto dal giornalista inglese Mark Palmer che racconta dettagli importanti sulla regione che la rendono interessante e più affascinante di altre regioni italiane, perfino della Toscana o della Lombardia. Anche in passato la rivista ha mostrato di apprezzare moltissimo le bellezze del “Tacco d’Italia” e anche questa volta nel racconto del giornalista si evince un viaggio spettacolare, che parte da Borgo Egnazia a Savelletri e attraversa il cuore della regione.

Nel racconto il giornalista sottolinea anche il vantaggio economico del soggiorno, ovvero della possibilità di alloggiare in strutture bellissime a poco prezzo, cosa che altrove non sarebbe possibile. Il Daily Mail elogia la Puglia anche per il fascino rustico della popolazione e per le spiagge libere, oltre che per la magnifica costa.

 Daily Mail elogia la Puglia terra d’incanto

La visita del giornalista si concentra poi ad Ostuni, in questa perla pugliese dal fascino irresistibile, capace di catturare qualsiasi turista. Il Daily Mail elogia la Puglia per la particolarità di questa regione così ricca di sfaccettature, e che mostra da un lato la ricostruzione di un antico villaggio dell’anno mille, dall’altro un campo da golf di lusso a 18 buche ed una serie di piscine.

E non mancano ovviamente monumenti, chiese antiche e attrazioni affascinanti che si trovano anche nei paesini più impensati. Il viaggio del giornalista si concentra sul Salento e sulle sua peculiarità che insieme ne fanno una regione straordinaria, in cui storia, folclore e cibo formano un mix ammaliante. La Puglia è quindi la location giusta per vivere una vacanza in un luogo fuori dal mondo, meraviglioso, incantevole e anche dove spendere poco ma essere certi di trovare tutto quello che si richiede per vivere una vacanza indimenticabile. Alla fine il giornalista dichiara: “La Puglia è quel luogo dove è possibile chiedere al cuoco di lasciarsi andare con la sapendo che dopo avanzerà abbastanza per il taxi”.