Home » Abitazioni simili nel gemellaggio Alberobello e Shirakawa-Go

Abitazioni simili nel gemellaggio Alberobello e Shirakawa-Go

Le distanze tra paesi e luoghi nel mondo possono far pensare che tutto sia diverso ma il gemellaggio tra Alberobello e Shirakawa-Go smentisce questa tesi. Infatti, nonostante la lontananza, le due città sono più vicine di quanto pensiamo e hanno molte cose in comune, tra cui le abitazioni.

Proprio così, i trulli di Alberobello sono molto simile alle case con tetto in paglie di questa città del Giappone, dette “gassho”, che ricordano due mani giunte in preghiera. Tutte e due le abitazioni tendono verso l’alto e hanno reso famose le città in cui sono state costruite. Il gemellaggio tra Alberobello e il villaggio di Shirikawa-go si prospetta dunque una iniziativa che aggiungerà altra fama a questi due luoghi che ospitano costruzioni così caratteristiche.

Alberobello e Shirikawa-go, gemellaggio presto approvato

Oltre a Shirikawa-go vi è anche un altro villaggio storico noto come Gokayama che assieme al primo è stato riconosciuto nel 1995 Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Shirikawa-go è una città molto affascinante e i suoi gassho che tendono verso l’alto le danno una particolarità architettonica antica e caratteristica. In realtà, lo stile gassho-zukuri è tipico giapponese e si combina con una forma del tetto che resiste anche alle forti nevicate frequenti nella regione.

Queste abitazioni sono progettate per ospitare più famiglie e sono composte da diversi spazi in cui si esercitano attività di tipi artigianale. Pe suggellare il gemellaggio Il sindaco Alberobello Michele Longo ha accolto a gennaio una delegazione della città di Shirakawa-Go, ma prima che avvenga occorre redigere un documento che deve poi essere vidimato dalle rispettive ambasciate. Il sindaco di Alberobello ha invitato il sindaco di Shirakawa-Go a partecipare al consiglio comunale nella giornata in cui dovrà essere approvato il gemellaggio e sarà esposta la bandiera del Giappone. L’iniziativa è uno scambio culturale e una occasione per accrescere la storia e le tradizioni di ogni paese.