Home » Lina Sastri porta in scena Appunti di viaggio al Teatro Comunale di Corato

Lina Sastri porta in scena Appunti di viaggio al Teatro Comunale di Corato

Il prossimo 24 febbraio Lina Sastri porta in scena Appunti di viaggio. L’appuntamento è alle ore 21:00 presso il Teatro Comunale di Corato: l’attrice si esibirà in questo bellissimo e intenso spettacolo che rientra nell’ambito della stagione teatrale 2017/18 a cura del Teatro Pubblico Pugliese.

Si tratta di una vera e propria biografia in musica, scritta e diretta da Lina Sastri, protagonista dello spettacolo, un racconto libero e inedito della sua vita artistica. Sulla scena nuda dominata dalla scultura di Pulcinella, preziosa creazione del maestro Alessandro Kokocinski, si snoderanno proiezioni e immagini della lunga carriera dell’artista a cui si alterneranno brani musicali e teatrali eseguiti dal vivo. Lo spettacolo si svolgerà con Filippo D’Allio alla chitarra, Gennaro Desiderio al violino, Gianni Minale ai fiati, Salvatore Minale alle percussioni, Salvatore Piedepalumbo alla fisarmonica e alle tastiere e Luigi Sigillo al contrabbasso.

La vita artistica e la biografia di Lina Sastri raccontata in scena

I brani musicali e teatrali saranno eseguiti dal vivo da Lina Sastri in un viaggio sempre nuovo attraverso il mondo del teatro, della musica e del cinema, con racconti di vita vissuta, indimenticabili incontri. Le grandi personalità artistiche che l’attrice ha incontrato nel corso della sua vita spaziano da Eduardo a Patroni Griffi, da Roberto De Simone ad Armando Pugliese, poeti e drammaturghi, autori e registi come Nanni Moretti, Nanni Loy, Carlo Lizzani, Woody Allen, Giuseppe Tornatore.

Nel racconto emerge la fatalità degli incontri e la musica risveglia ricordi antichi di infanzia, come la madre forte e melodiosa, il padre partito per il Sudamerica. Un viaggio che l’attrice ha voluto proporre per raccontare come nella sua vita sono stati importanti le persone che ha avuto la fortuna di incontrare e che ogni sera si rivela diverso e mai uguale. Il dialogo sincero e appassionato con il pubblico porta l’attrice a svelare gioie e dolori in maniera appassionata.