Home » Bitonto, spot dal titolo “Un Sindaco stupefacente” per dire no alla droga e alla mafia

Bitonto, spot dal titolo “Un Sindaco stupefacente” per dire no alla droga e alla mafia

Lo spot di Bitonto dal titolo “Un sindaco stupefacente” sta facendo parlare tantissimo e ha colpito per la sua originalità e i temi scottanti che sono all’ordine del giorno nel territorio pugliese.

A metterci la faccia e a rendersi disponibile per raccontare quali sono i veri prodotti”stupefacenti” da raccomandare, da coltivare e da diffondere facendone largamente uso è infatti il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio: il primo cittadino ha espresso le sue reazioni davanti alla telecamera di Puglia.com e ha raccontato una storia affascinante, da cui traspare consapevolezza sui temi droga e mafia, strettamente correlati tra loro nel business illegale n Puglia.

Lo spot è risultato davvero efficace ed è stato messo a disposizione della campagna di sensibilizzazione che sta promuovendo nella regione l’associazione Dico No alla droga. In pratica, nello spot Abbaticchio mostra i prodotti stupefacenti della regione che a prima vista possono sembrare marijuana e cocaina, ma che in realtà sono origano e farina, due prodotti che diventano la metafora ideale per spronare gli utenti ad impegnarsi per coltivare e promulgare la bellezza di questi che rappresentano il valore del territorio.

Sostanze da sballo proposte nello spot di Bitonto

Sono proprio queste, infatti, le vere sostanze da sballo della Puglia che il sindaco di Bitonto pubblicizza nello spot: farina e origano, due ingredienti indispensabili per dare vita a una buona focaccia, sono prodotti stupefacenti di cui non poter fare a meno.

Il sindaco Michele Abbaticchio racconta la storia di Piero, uno dei tanti giovani strappati al mondo della criminalità e oggi panettiere di professione. Piero dipendeva dagli stessi che gli vendevano le sostanze e lo usavano come palo, quegli stessi che distruggevano il suo presente.

Come tanti altri, Piero è riuscito a staccarsi da quella terribile condizione e chiunque può riuscirci. Il messaggio lanciato dal sindaco nello spot è molto chiaro e forte e si spera sia di esempio per tanti giovani