Home » Alda Merini omaggiata da Maddalena Crippa all’Auditorium Tatà di Taranto

Alda Merini omaggiata da Maddalena Crippa all’Auditorium Tatà di Taranto

Mercoledì 31 gennaio, alle ore 21.00, all’Auditorium Tatà di Taranto, è in programma “Follia, l’altra verità”. Durante lo spettacolo Alda Merini verrà omaggiata da Maddalena Crippa.

Mercoledì 31 gennaio, alle ore 21.00, all’Auditorium Tatà di Taranto, è in programma “Follia, l’altra verità”, spettacolo che fa parte della Stagione degli Amici della Musica «Arcangelo Speranza», il trio composto da Mario Ancillotti (al flauto), Claude Hauri (al violoncello) e Antonino Siringo Yeknur (al pianoforte), che accompagnerà lo show.

Follia, l’altra verità” è lo spettacolo che vede protagonista, Maddalena Crippa, signora del teatro con una carriera accanto a Giorgio Strehler e Peter Stein, che darà la voce ad Alda Merini. Le darà voce con un evento organizzato proprio nella città in cui la poetessa fu internata in un ospedale psichiatrico, e dove visse vari orrori.

Il trio, invece, si occuperà di giustapporre, alla delicata e commovente voce di Alda Merini, alla “follia” musicale dalle Variazioni sulla Follia di Spagna di Marin Marais alla svagata, dell’ingenua e deformata poetica di Danza di Niccolò Castiglioni, dalle libere e folli improvvisazioni di Siringo Yeknur alla liberazione emotiva dell’Improvviso di Schubert, sino alla ricerca di un nuovo equilibrio costruttivo con la musica di Andrea Portera.

Taranto è una città che stava a cuore ad Alda Merini, visto che proprio qui si era sposata nel 1983 e considerato che la stesura del primo libro in prosa scritto dall’autrice terminò proprio nel capoluogo ionico durante il suo soggiorno tra il 1983 e il 1986.

Maddalena Crippa, durante lo spettacolo, rievocherà le parole della poetessa, mettendone in risalto in pensiero e l’umanità e raccontando la drammatica esperienza di ricovero forzato negli ospedali psichiatrici. Una testimonianza, quella riportata, davvero cruda, reale, semplice e forte, e assolutamente da non perdere.

Sono già disponibili i biglietti per partecipare alla visione dello spettacolo che si terrà all’Auditorium Tatà di Taranto. Il loro costo pieno è di 25 euro, mentre quello ridotto è di 18 euro. Per qualsiasi informazione o per usufruire delle prevendite, bisogna chiamare il numero 099.7303972 o visitare il sito www.amicidellamusicataranto.it.