Home » Torna il Sudestival, a Monopoli in anteprima il cinema italiano e pugliese

Torna il Sudestival, a Monopoli in anteprima il cinema italiano e pugliese

Dal 27 gennaio al 17 marzo torna il Sudestival, il festival lungo un inverno dedicato al cinema tenuto ogni anno in provincia di Bari a Monopoli. Giunto alla sua diciannovesima edizione, l’evento sarà inaugurato alle ore 21:00 presso il cinema Vittoria, sotto la guida di Sergio Rubini, attore e regista famoso per lavori di grande spessore come La Passione di Cristo e Mio Cognato.

L’attore sarà alla guida di questa serata iniziale che annuncia il ritorno del Sudfestival, il festival del cinema del sud. Il festival si terrà nella sala cinematografica, insieme alla Sala Eventi della rinnovata biblioteca Rendella e al Teatro Radar di Monopoli, e ci saranno alcune proiezioni presso il cinema Norba di Conversano. L’evento si pone come una grande e preziosa occasione per assistere ad anteprime e opere prime, focalizzando l’attenzione su tematiche profonde e complesse e raccontando la storia del cinema con una varietà diversificata di generi e contenuti. L’organizzatore dell’evento è l’Associazione Sguardi con la direzione artistica di Michele Suma, che ribadisce come il festival del Sud sia una grande vetrina per la cinematografia italiana in Puglia.

Sudfestival orgoglio del sud

Il programma del Sudfestival si articola in diverse sezioni e comprende 8 film in concorso italiani e pugliesi in anteprima che verranno proiettati ogni domenica e giudicati da una giuria molto attenta, composta da una giuria Giovani e una giuria Pubblico al cinema Vittoria.

Sarà presente anche Sudestival in corto con i cortometraggi, i mestieri del cinema e lezioni per i più giovani sull’argomento, incontri del Sudestival che comprenderanno sette incontri con aperitivo con esperti di documentari. Non poteva mancare Sudestival in food in collaborazione con Slow Food Piana degli Ulivi che farà vivere in quattro puntate un viaggio enogastronomico nella terra della Puglia. Le sorprese del Sudfestival ogni anno sono sempre più entusiasmanti e l’attesa per esplorare tutte le varie sezioni è grande.