Home » Puglia approvati 122,5 mln di investimenti

Puglia approvati 122,5 mln di investimenti

Sono oltre 122,5 milioni di euro gli investimenti approvati in Puglia dalla giunta regionale. Gli investimenti riguardano il settore farmaceutico, agroalimentare, meccanico e automotive, turismo e servizi logistici. Le opere saranno realizzate da imprese grandi, medie e piccole e daranno occupazione complessivamente a 1.692 unità lavorative.

Gli investimenti in Puglia saranno realizzati dalle imprese Merck Serono, Divella, Tesmec Rail, Magneti Marelli, Pastificio Attilio Mastromauro-Granoro, PHG Barone di Mare, Getur Levante, Meditrans. Gli investimenti sono stati concessi grazie alle agevolazioni regionali dei Contratti di Programma e dei Pia.

A dare la splendida notizia è stato l’assessore regionale allo Sviluppo economico Michele Mazzarano che ha commentato così questo risultato: «Oltre 122 milioni di euro non rappresentano solo una potente iniezione di liquidità e di garanzia per migliaia di posti di lavoro, ma rappresentano anche il segnale di una grande vitalità imprenditoriale che vuole investire per creare nuovi prodotti, per ampliare gli insediamenti, per migliorare i processi. Il comune denominatore è l’innovazione e l’utilizzo di nuove tecnologie”.

Grande orgoglio per la Puglia

L’assessore ha ribadito che questo è un grande orgoglio per la Puglia e che questa nuova strada sarà quella decisiva per sostenere il sistema produttivo pugliese nella scalata ai mercati. L’aumento della competitività, infatti, è l’unica chance per stare sul mercato e senza questi investimenti non sarebbe stato possibile andare avanti.

L’assessore ha anche ricordato che di mese in mese cresce il numero di coloro che puntano sull’innovazione, con l’obiettivo è migliorare ancora per agganciare sviluppo sostenibile, lavoro e opportunità. La conferma degli investimenti che saranno portati avanti dalle varie aziende è segno che il futuro per la regione sarà davvero brillante, pieno di soluzioni innovative, di prodotti di elevata qualità e una grande fascia di occupazione che farà sollevare il territorio.

La nascita di nuove sedi lavorative è la notizia più bella per tante persone che sono in cerca di occupazione.