Home » Foggia Film Festival all’insegna del cinema e della cultura

Foggia Film Festival all’insegna del cinema e della cultura

Si terrà dal 19 al 26 novembre la 7^ edizione del Foggia Film Festival. Durante i 7 giorni della manifestazione saranno numerosi gli eventi in presentazione e sarà un susseguirsi di opere prime, inedite, di produzioni nazionali ed internazionali, ma anche di grandi nomi del cinema, con attori, registi e sceneggiatori che parteciperanno a questa splendida kermesse.

Ad ospitare il Foggia Film Festival sarà l’Auditorium Santa Chiara, una location perfetta per questo evento all’insegna della cultura e del cinema. Ad aprire la kermesse sarà l’attrice Daniela Poggi, poi seguirà un incontro con il regista Ciro Formisano. Nei B&B convenzionati per i giovani studenti si è già registrato il tutto esaurito, con grande soddisfazione di albergatori e degli organizzatori.

Foggia Film Festival un evento straordinario

Vastissimo è il catalogo del Foggia Film Festival: sono presenti ben 67 film, tra i quali opere prime, seconde e inedite e una nutrita partecipazione di autori e produzioni pugliesi. Sarà Sergio Rubini a presiedere le giurie che dovranno assegnare i premi alle migliori opere. Durante il festival ci sarà anche la tre giorni Wine & Food in the Movies, con visioni, incontri, dibattiti tenuti da esperti del settore, a cui seguirà la degustazione dei prodotti del territorio. Durante il concorso e fuori concorso ci saranno eventi speciali e l’Omaggio a Anna Magnani: per l’attrice sarà allestita una Mostra iconografica e documentale che sarà inaugurata il 17 novembre, alle 18.

Nel corso del Festival si terrà lo “Student Film Fest” che assegnerà due riconoscimenti alle migliori opere: High School Award e University Award, in programma dal 20 al 21 novembre presso il Cineporto AFC di Foggia in collaborazione con ITS Apulia Digital Maker. La kermesse è stata patrocinata dall’amministrazione comunale di Foggia ed è stata fortemente appoggiata da Anna Paola Giuliani, assessore alla cultura. Con questo evento il capoluogo dauno trasporta la sua bellezza e la sua ricchezza oltre i confini.