Home » Pinacoteca Provinciale di Bari

Conosciuta anche come Pinacoteca Metropolitana di Bari, la Pinacoteca Provinciale è dedicata a Corrado Giaquinto e ad oggi è uno dei musei artistici più rinomati d’Italia. Originariamente ospitato dal Palazzo del Governo di Bari nel 1928, il museo fu poi trasferito dove è attualmente, sul Lungomare della città di Bari, nel 1956.

All’interno della pinacoteca è possibile vedere dipinti del periodo medioevale e dei periodi storici successivi, ma anche opere d’arte contemporanea. Una visita al museo consente dunque al visitatore di osservare da vicino la pittura pugliese e la scuola napoletana, sia del periodo tardo medioevale che dell’alto medioevo.

La pinacoteca custodisca una sezione dedicata a Corrado Giaquinto ed una raccolta di dipinti veneti e toscani, ma è presente anche una sezione dedicata ai presepi napoletani ed al vestiario degli anni passati.

Sono presenti anche opere di Paris Bordon, Giovanni Bellini, Bartolomeo Vivarini, Palma il Giovane e di Tintoretto.

La Pinacoteca Corrado Giaquinto si trova in via Spalato 19, al quarto piano del Palazzo della Provincia di Bari e vi si accede da via Spalato e dal Lungomare Nazario Sauro.

E’ raggiungibile in autobus con le linee 2 e 12, mentre il treno ferma alla stazione centrale di bari, ad un km dal Palazzo della Provincia.