Home » Cattedrale di San Cataldo opera lirica Italiana

Cattedrale di San Cataldo opera lirica Italiana

Avrà luogo l’11 novembre, nella Cattedrale di San Cataldo, il concerto annuale pro Terra Santa organizzato dalla Sezione Taranto-Jonio dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, Delegazione di Taranto. Si tratta di un evento di grande importanza per la città, che porta in scena una tradizione ma anche la concreta attenzione alle esigenze della Chiesa cattolica nella terra di Gesù.

Infatti, ogni anno il ricavato delle offerte viene inviato alle opere cattoliche di Terra Santa. Per questo motivo la Sezione Taranto-Jonio, guidata dal Cav. di Gran Croce, Baldassarre Cimmarrusti, come ogni anno mette grande impegno nell’organizzazione del concerto, che si rivela sempre di grande prestigio e in grado di attirare numerosi spettatori. Quest’anno largo spazio è stato dedicato all’opera lirica e questo piacerà molto agli appassionati di questo genere di musica.

I protagonisti saranno il tenore Domingo Stasi, tarantino, il soprano Angela Manolio e il maestro Massimiliano Picuno. Per quanto riguarda il repertorio, si spazia dalla Cavalleria Rusticana (Ave Maria) di Mascagni, a Giacomo Puccini con Boheme (O soave fanciulla) e Tosca (Vissi d’arte e Lucean le stelle); da Giuseppe Verdi, al Vesti la giubba de I Pagliacci di Leoncavallo. Per concludere ci sarà l’inno all’Eucarestia, il Panis Angelicus di César Franck.