Home » Puglia, DiDOC 4.0, l’innovativo progetto di digitalizzazione

Puglia, DiDOC 4.0, l’innovativo progetto di digitalizzazione

Il DiDOC 4.0, l’innovativo progetto di digitalizzazione presentato nel corso del workshop “Il consiglio regionale per il cittadino (C2C)“, tenutosi nel corso della Fiera del Levante a Bari, renderà più efficiente il consiglio regionale della Puglia e anche meno oneroso. La speciale piattaforma, sviluppata da Canadan Srl, una società di Bari specializzata in soluzioni e servizi di comunicazione innovativi, sta pian piano digitalizzando il consiglio regionale pugliese ed entro la fine dell’anno il personale sarà in grado di creare documenti di qualsiasi tipo per compilarli, firmarli digitalmente, archiviarli e integrarli poi nei processi gestionali.

L’uso di tecnologie innovative e smart consentirà al consiglio regionale di snellire le procedure e visto che in media ogni anno circa 30mila documenti, il costo si abbasserà notevolmente rispetto a prima. Infatti, finora il costo di ciascun documento si aggira attorno ai 13,5€ e con la digitalizzazione ridurrebbe di oltre il 60%. Giuseppe Longo, vice presidente del Consiglio regionale della Puglia, ha commentato il progetto dicendo che il DiDOC 4.0 è innovazione pura in una pubblica amministrazione che sta cercando in tutti i modi di interagire con il pubblico in maniera efficiente e snella, facilitando le varie operazioni e migliorando la vita dei cittadini e della società.