Home » Diventato legge il decreto sulla concorrenza, la Puglia esulta

Diventato legge il decreto sulla concorrenza, la Puglia esulta

Il decreto sulla concorrenza è diventato legge e contiene tante novità positive per alberghi, hotels, strutture ricettive, professionisti, assicurazioni e energia. Dopo due anni e mezzo finalmente la normativa annuale è diventata legge e non solo la Puglia ma anche il governo esulta per questo risultato che sembrava lungi dall’essere raggiunto.

Il disegno di legge sulla concorrenza contiene nuove disposizioni che hanno l’obiettivo di rimuovere ostacoli che regolano l’apertura dei mercati, promuovere lo sviluppo della concorrenza e garantire la tutela dei consumatori. La novità riguarda in particolare le strutture ricettive come hotels, alberghi, bed and breakfast: con l’abolizione del “parity rate” gli alberghi non avranno più alcun vincolo e potranno offrire ulteriori sconti ai propri clienti rispetto alle tariffe pagate con le prenotazioni effettuate tramite Expedia o Booking. La novità consentirà ai consumatori di ottenere notevoli risparmi visto che gli albergatori potranno praticare prezzi ancora più economici e in grado di battere la concorrenza.

La normativa si presenta interessante per la Puglia in quanto è la regione che più delle altre in questo momento sta conoscendo un fortissimo incremento turistico e sta anche realizzando booking interni personalizzati sui siti delle strutture, che danno la possibilità dio prenotare usufruendo di sconti e vantaggi senza intermediari.