Home » Nuovo Progetto Polo Territoriale della cultura e dell’arte a Bari

Nuovo Progetto Polo Territoriale della cultura e dell’arte a Bari

Sta per partire il progetto per il Polo Territoriale delle Arti e della Cultura per la rivalutazione del quartiere fieristico a Bari. Dopo aver concluso l’accordo con la Fiera di Bologna infatti, la giunta della regione Puglia sta per completare il processo con il battesimo del Polo Territoriale delle Arti e Cultura. La sua funzione dovrebbe essere quella di potenziare la vocazione di attrattore culturale e turistico della fiera, in rete con gli altri attrattori del Territorio a livello urbano e regionale, dal Porto di Bari fino al Teatro Petruzzelli e al Kursaal Santa Lucia, passando attraverso l’Archivio di Stato, Santa Scolastica, il Castello Svevo, il Teatro Margherita, etc.

Michele Emiliano, presidente della regione Puglia, ha affermato che il progetto per il Polo delle Arti e della Cultura è qualcosa di più importante rispetto ad un singolo intervento infrastrutturale su alcuni padiglioni della Fiera del Levante. Il progetto prevede il recupero e restauro di tutti i padiglioni esclusi dalle attività fieristiche e congressuali, da destinare a spazi polifunzionali preferibilmente con destinazione culturale e di spettacolo dal vivo, così da integrarsi alle attività già presenti in Fiera. L’operazione prevede una riallocazione di tutti gli uffici regionali presenti.